Chiusura
Vedi tutti

66,3 km - Dislivello 1.800mt

Tappa 13

Verbier

(Valais)

Crans Montana

(Valais)

Venerdì 19  Maggio 2023 66,3km Dislivello 1.800mt
Tappa adatta a: Ciclisti Esperti

Ritirati: 0

Ordine di arrivo
Classifica maglie

altimetria

planimetria

partenza / arrivo

dettaglio salite

ultimi km

crono tabella

  • altimetria
  • planimetria
  • partenza / arrivo
  • dettaglio salite
  • ultimi km
  • crono tabella

info turistiche

Città di:

partenza
arrivo

VERBIER

Panoramica

Il resort si è sviluppato a partire dagli anni ’30 (27 abitanti all’anno nel 1945) sopra il villaggio, nei pascoli di montagna e nei mayen. Il primo hotel fu costruito nel 1927, la società di sviluppo nel 1937 (attività alberghiera). Il primo skilift fu costruito nel 1947, la prima seggiovia nel 1950. La strada è arrivata nel villaggio nel 1935, nel resort nel 1949. Nel 1975, Verbier e Le Châble sono state collegate da una funivia. La località si è sviluppata rapidamente; nel 2010, contava circa 30.000 posti letto turistici, principalmente seconde case di lusso, e registrava oltre 900.000 pernottamenti (5.400 nel 1950).

Gastronomia

La leggenda narra che un giorno freddo un pastore lasciò il suo formaggio un po’ troppo vicino al fuoco. Tuttavia, mangiò il formaggio fuso che ne risultò e pensò che il sapore fosse ottimo. Era nata la Raclette!

Bevande

Con i suoi vigneti colorati e i suoi talentuosi viticoltori, il Vallese è sicuramente una destinazione vinicola eccezionale che ti permette di assaggiare varietà di uve regionali come l’Humagne, la Petite Arvine e soprattutto il Cornalin, un’antica varietà di uva autoctona, passeggiando tra vigneti soleggiati.

CRANS MONTANA

Panoramica

Una regione soleggiata nel cuore delle Alpi

Una vallata straordinaria, incastonata nel cuore delle Alpi, che beneficia di 300 giornate di sole l’anno. Da fondovalle ai ghiacciai, passando per un imponente vigneto, i suoi paesaggi offrono la cornice ideale per attività all’aria aperta, che si tratti di trekking, ciclismo, MTB o sci.

Il vantaggio principale di Crans-Montana sta proprio qua : la diversità delle attività. Tra sport, natura, cultura e dolce vita, c’è davvero tutto perché tu possa godertela con le nostre infrastrutture di qualità. Dai borghi storici ai vivaci centri cittadini, dalle piste da sci ai eventi culturali, dalle raclette tradizionali ai ristoranti stellati, dagli impegnativi percorsi da ciclismo ai moduli creativi dello snowpark, dal mountain bike al shopping nella lussuosa Rue du Prado, Crans-Montana promette di deliziare tutta la famiglia.

Oltre alle attività, è anche la natura che circonda Crans-Montana a sedurre i suoi visitatori. L’altopiano inondato dal sole di Crans-Montana è una vera e propria terrazza con vista panoramica sulle più belle vette delle Alpi. I suoi paesaggi sono variegati, dai vigneti al ghiacciaio della Plaine-Morte, e offrono una vera oasi di pace a tutti gli amanti dei grandi spazi naturali.

Gastronomia

Vi piacciono i prodotti naturali? Vi innamorerete dei prodotti del Vallese: vini dagli aromi sottili, frutti dai sapori intensi, spezie rare, cereali dorati… Migliaia di ore di sole fanno fiorire questo giardino di delizie. Grazie al loro know-how ancestrale nel domare questa natura montuosa, i viticoltori, i pastori e gli agricoltori raggiungono i più alti livelli di qualità.

I sapori fanno la differenza. Le nostre specialità casearie e la varietà dei nostri prodotti tipici di macelleria meritano la loro reputazione. L’unicità del nostro bestiame: capre dal collo nero, pecore dal naso nero e soprattutto mucche di Hérens. I nostri animali sono autentici vallesani: con un carattere forte e simpatico.

In paese o sulle piste, quando le papille fremono, a Crans-Montana i buongustai troveranno la felicità nella varietà di ristoranti tra cui scegliere, dal rifugio in quota ai ristoranti di chef stellati.

Prodotti locali di qualità, tanti eventi incentrati sul gusto, artigiani e chef appassionati: tutti illustrano la ricchezza della gastronomia della nostra regione. Del resto, Crans-Montana ha l’immensa gioia di poter annoverare, tra i suoi tanti ristoranti, due locali stellati: L’Ours di Franck Reynaud, e LeMontBlanc di Yannick Crepaux, al LeCrans Hôtel & Spa. Grazie al loro pazzo talento, i due chef francesi, vallesani di adozione, interpretano con delicatezza ogni sapore dei prodotti locali. Se le loro creazioni mantengono un leggero accento del Sud, vanno però, ovviamente, degustate con un buon vino vallesano.

E quando vi verrà voglia di raclette o di un’altra specialità vallesana, molti rifugi e ristoranti saranno felici di accogliervi per un tradizionale piatto di montagna.

Crans-Montana gode di un’ottima reputazione come destinazione gastronomica con due chef stellati, specialità locali di alta qualità, ma anche una vasta gamma di cucina esotica. Bisogna poi ricordare che Crans-Montana è anche una regione vinicola di prima scelta e che l’enoturismo sta diventando qui sempre più importante.

Numerosi eventi incentrati sul vino e molte esperienze nel cuore dei vigneti sono proposte anche dai viticoltori che vi fanno scoprire il loro mondo di piaceri epicurei: partecipazione alla vendemmia, visita dello Château de Vaas, degustazioni o l’appuntamento Le Temps du Cornalin, che si tiene in settembre 2020 e che celebra ogni anno il vino rosso più antico e prestigioso del Vallese.

Seguici
sui social
# giroe
official partners
official suppliers