Senza categoria

GIRO-E TAPPA NUMERO 17

By 26/05/2021 No Comments

Alchemici scenari oggi per il Giro-E, che ritrova slancio dopo il secondo giorno di riposo e ritrova le montagne importanti. Tappa a quattro stelle di questo Giro elettrico, la terza e ultima. Solo 56,7 chilometri, ma, 1200 chilometri di dislivello positivo, che si traducono o riducono (ma è riduttivo dire così) in un’unica salita, quella che conduce a Sega di Ala, luogo di arrivo della tappa partita da Trento, direttamente sul percorso Giro.

Questo traguardo è inedito per la Corsa Rosa e si trova dopo un’ascesa finale di circa 11 chilometri, per un migliaio di metri di dislivello positivo (1.098 metri, per la precisione) e mai un attimo per respirare. I primi 9,5 chilometri della salita sono praticamente sempre sopra il 10 per cento, con punte prolungate attorno al 15 per cento e una pendenza massima che tocca sfiora il 18 per cento. Alta montagna. E benedetti siano i motori delle biciclette.

Prima, da Trento, un percorso tutto sommato pianeggiante lungo la riva destra dell’Adige, fino allo sforzo, unico, intenso, per salire a Sega di Ala. Come descriverlo? Una lunga attesa buzzatiana (l’autore de Il deserto dei Tartari è stato, tra l’altro, uno dei più brillanti cronisti italiani di ciclismo di sempre) fino all’esplosione della battaglia, ovevro una salita come questa, che per un amatore può ben essere una delle prove della sua vita ciclistica. Abbiamo tanto, e giustamente, decantato lo Zoncolan, ma una salita come questa non ha nulla da invidiare alle erte più blasonate e famose.

Lungo l’Adige, strada bella, panoramica, tra i vigneti, 24 gradi: una giornata perfetta per pedalare. Poi la salita. Per alcuni, la salita più dura mai incontrata. Qualcuno ha detto: lo Zoncolan al confronto è nulla. Non c’è altro da aggiungere.

Per quanto riguarda la città di partenza, Trento, nel cuore del Trentino-Alto Adige, è un paradiso per i ciclisti. Il Monte Bondone e la vicina Valle dei Laghi offrono la possibilità di fare splendide passeggiate nel verde, sentieri escursionistici di ogni livello, percorsi di trekking urbano, vie ferrate, percorsi mountain bike, sport acquatici e attività per grandi e piccoli.

LE MAGLIE

Maglia Arancio Leader Classifica Generale – Emika – E-Powers
Maglia Viola Leader Classifica Sprint – Emika – E-Powers
Maglia Verde-Ride Green Leader Classifica Prova Speciale – Emika – E-Powers
Maglia Rossa Leader Classifica Regolarità – Emika – E-Powers
Maglia Gialla Leader Classifica Master – ENIT – Agenzia Nazionale Turismo
Maglia Bianca Leader Classifica Giovani – Fly Cycling Team – CDI